Gregoretti, legale di Toninelli: «Dal giudice Sarpietro parole gravi»