Inchiesta falsi d'autore a Siracusa, le opere erano vere: l'ira di Sgarbi