Covid, Catania invasa da “fantasmi” che chiedono di tornare alla vita