La pandemia protagonista anche nella relazione per l’apertura dell’anno giudiziario: boom di femminicidi, allarme droga tra i minori