La cella, il letto e la botola, l’inferno del piccolo Giuseppe Di Matteo