Sicilia, la lunga corsa al 2022: asse Lega-Mpa per il dopo Musumeci. E Orlando sogna il salto