Niente esonero, Pergolizzi resta aggrappato alla panchina: il suo futuro dipende dal Roccella