Storica sentenza: permessi premio anche per i condannati all’ergastolo per mafia