Una cena per raccogliere fondi e salvare l’organo monumentale dell’abbazia di San Martino delle Scale