Contro l’emigrazione, appello di Presti «Cu resta arrinesci, dobbiamo crederci»