Agrigento, sarà un’azienda pubblica a gestire l’acqua